Grande psych-rock band di Vicenza, tour di presentazione di MOTEL ROOMS, nuovo disco in uscito a giugno 2020 per GO DOWN RECORDS. Contattateci, tour aperto!


Ven 23/07/2021 VIDA LOCA ROAD BAR, Montecatini T., Pistoia

Sab 07/08/2021 PIETRASONICA FEST, Osoppo, Udine link

Sab 14/08/2021 GO DOWN NIGHT, ARCELLA BELLA, Padova

w/LU SILVER STRING BAND

Sab 28/08/2021 FORNACI ROSSE, Vicenza link

Lun 18/04/2022 MAXIMUM FESTIVAL, Zero Branco, Treviso link

MOTHER ISLAND

PSYCH-ROCK

Biography

MOTHER ISLAND è uno spazio surreale, stravagante e lunatico in cui cinque musicisti riaffiorano le loro influenze primarie e nascenti. Mother Island è "Un teatro magico, solo per pazzi". Mother Island è tutto agli occhi degli uomini. Il loro suono è stato descritto come "il caldo torrido della psichedelia della costa occidentale filtrata da una lisergica nebbia britannica"; infatti, le loro influenze sono sintetizzate attraverso una reinterpretazione personale del visionario rock degli anni '60. La band aveva precedentemente pubblicato due album tramite Go Down Records, entrambi registrati da Matteo Bordin (Mojomatics, Squadra Omega) presso Outside Inside Studio: Cosmic Pyre (2015) e Wet Moon (2016). Prima di rientrare nello studio di registrazione di Matt nel giugno del 2018, i Mother Island hanno fatto un tour lungo la costa occidentale degli Stati Uniti per testare le loro nuove cose, un mucchio di nuove canzoni jangle che troverai sul loro terzo disco: Motel Rooms, pubblicato a maggio del 2020 di Go Down Records. Ancora bizzarro, ancora psichedelico ... ciò che verrà ti farà pensare a un talento profondamente orientato al surf che farà muovere le persone! In tournée intensamente per promuovere il loro secondo album, condividendo il palco con artisti come Mark Lanegan, The Pretty Things, Jacco Gardner, Kula Shaker e Dead Meadow, raccogliendo consensi all'interno e all'esterno dell'Italia, la band sta navigando sulla sua buena onda, pronta più che mai portare all'estero la loro reinterpretazione personale di ciò che era rock'n'roll nella sua era d'oro.

 

 
MOTHER ISLAND is a surreal, whimsical and lunatic space where five musicians resurface their primary and dawning influences. Mother Island is "A Magic Theatre, For Madmen Only". Mother Island is all in the eyes of the men. Their sound has been described as "the scorching heat of the Westcoastian psychedelia filtered by a lysergic British fog"; in fact, their influences are synthesized through a personal reinterpretation of the visionary rock of the 60s. The band previously released two albums via Go Down Records, both recorded by Matteo Bordin (Mojomatics, Squadra Omega) at Outside Inside Studio: Cosmic Pyre (2015) and Wet Moon (2016). Before entering again Matt's recording studio back in June of 2018, Mother Island toured along the West Coast of the US to test their new stuff, a bunch of fresh jangle songs you'll find on their third record: Motel Rooms, released on May of 2020 by Go Down Records. Still twangy, still psychedelic... what is to come makes you think about a deeply surf-oriented flair which will make people move their feet! Touring intensely to promote their second album, sharing the stage with artists such as Mark Lanegan, The Pretty Things, Jacco Gardner, Kula Shaker and Dead Meadow, collecting approvals inside and outside Italy, the band is surfing its buena onda, ready more than ever to bring abroad their personal reinterpretation of what was rock'n'roll in its golden era.