Attualmente non in tour

KAMIKAZE QUEENS

PUNK'A'BILLY CABARET FROM BERLIN/USA

Biography

Vengono dalla città europea con più fermento culturale: Berlino, infiammano i palchi di tutti i club che toccano a suon di psychorockabilly ed hanno un inequivocabile nome che è tutto un programma: Kamikaze Queens. Questa band di caratura internazionale che potrebbe essere saltata fuori direttamente dalle ceneri di Sin City ed essere sopravvissuta ad essa, sbarca in Italia per la prima volta per presentarci il loro trascinante mix di suoni tra lo psychobilly ed il punk, integrato con spruzzate di garage, glam e gothic, mettendo in campo tutta la loro forza creativa per riempire qualsiasi tipo di dance floor! Danno vita al loro mondo parodistico grazie a veloci e grezzi suoni di contrabbasso e chitarra, profondi e martellanti colpi di batteria e voci femminili imponenti e sensuali, ma la miglior descrizione viene da loro stessi: Punk Cabaret From Honky Tonk Hell. Si tratta di un eclettico mix di oscure canzoni di punk cabaret, rimandi garage soul e vecchi riffs rockabilly che fanno il solletico a Detroit Cobras , New York Dolls e Cramps, il tutto abbinato ad un abbigliamento succinto tra il sexy e il trash abbinato a un live show kitch, glam e spregiudicato Come due damigelle da film noir berlinese degli anni 20, petulanti sensuali ed ambigue, così si presentano le due front woman Trinity Tarantula e Mad Kate, naturalmente vivaci, viscerali e follemente energiche. Dietro a loro con Tex Morton alle chitarre urlanti, Luscious Lloyd al contrabbasso e Nico Lipps alla batteria esplode un suono che sembra il tuffo di un pilota suicida che bombarda le meningi di rock’n’roll. Una band che in Germania è già di culto grazie al carisma delle cantanti, ai suoni che filano come un treno impazzito e ai live show irresistibili e dissacranti che lasceranno il segno anche da noi!